Condividi: Vedi anche:
Piero Buscioni / Lorenzo Nannelli / Massimo Rapi

Il Fuoco
Rivista poetica e civile

Pagine: 24
Caratteristiche: ill. b/n, punto met., 21,5x29,5


Settore: L1 / Studi, storia della letteratura
Anche: DSU4 / Religione / SS1 / Politica / DSU3 / Filosofia / L9 / Poesia


Prezzo (un numero): 4.00 €
Abbonamento

Con una veste grafica elegante, che ha il suo tratto distintivo nella fiamma che Umberto Buscioni ha dipinto per le sue pagine, «Il Fuoco» nasce a Firenze nel 2003 con la speranza di aprire un dibattito nuovo, risvegliando gli animi e gli ideali di qualunque genere di lettori. Rivista poetica in quanto accoglie l’amore per la bellezza, per l’arte e la poesia pubblicando testi inediti, saggi di poesia in prosa e aforismi, è al tempo stesso civile perché animata dalla passione verso la civiltà e da un senso di responsabilità e di coinvolgimento per la storia, il pensiero, e il mondo contemporaneo. Ogni numero è illustrato da un artista contemporaneo con un corredo iconografico inedito, introdotto da un articolo monografico sull’opera dell’autore. Gli argomenti che ricorrono con maggior frequenza sono cinema, letteratura, musica e filosofia, intese come espressioni di vita e di creatività e soprattutto come fonti di nuovi stimoli.

“Alcuni giovani… hanno deciso di dar vita a questo foglio «Il Fuoco»: essi vorrebbero svegliare l’attenzione, aprire un dibattito, risvegliare gli animi e gli ideali, non tanto su specifici temi quotidiani ma per esprimere l’anelito e la volontà di partecipare intellettualmente a dissipare le ombre e contribuire alla nascita della nuova stagione. Non è un caso che questo movimento nasca a Firenze, nella luce che si emana da questa città, da secoli sempre attivamente presente nel ragionare sul cammino della storia. ‘Nunquam deorsum’ «Il Fuoco» è l’espressione, il desiderio generoso di alzare lo sguardo verso l’alto, di uscire dai limiti del ‘politicamente corretto’ nel quale spesso affoga il nostro tempo. Mi auguro che questo foglio alimenti la passione civile, e la ‘Speranza’ senza la quale non vi è la possibilità di coltivare la nascita del nuovo che non potrà certo ignorare le radici profonde, civili e religiose, che sono nella storia della nostra città, della nostra regione, della nostra Italia. Questo è l’augurio che formulo per questa iniziativa perché il suo successo renda possibile attivare in uno sforzo propulsivo e positivo l’ansia di questo tempo che assilla in particolare le giovani generazioni.” (Lapo Mazzei)

Comitato di direzione: Piero Buscioni, Lorenzo Nannelli, Massimo Rapi
Redazione e relazioni esterne: Lorenzo Nannelli
Responsabile comunicazione ed eventi: Marco Tufariello

Direzione e redazione: Polistampa - Uffici di via Livorno, 8/32 - 50142 Firenze
Tel. 055 7378736, fax 055 7378762, ilfuocoredazione@hotmail.com
Abbonamenti e vendite: Polistampa - Ufficio Commercio, via Livorno, 8/32 50142 Firenze
Tel. 055 7378736, fax 055 7378764, com@polistampa.comwww.leonardolibri.com, c/c postale 25986506
Diffusione: 2.000 copie
Un fascicolo € 4,00 - Numero doppio € 8,00
Abbonamenti (4 numeri l’anno): Ordinario € 15,00 - Sostenitore € 20,00


Numeri della rivista catalogati: 0, 1, 2, 3, 4, 5/6, 7/8, 9/10, 11, 12/13, 14, 15/16, 17/18, 19/20, 21/22, 23/24, 25/26, 27/28, 29/30, 31/32, 33/34
Lorenzo Nannelli
Dalle contrade di marmo
Lorenzo Nannelli
Dopo il lungo male
Roberto Barni
Immobilità transitorie
Vittorio Nannelli
Di padre in figlio

Carlo Bertocci
Giuliano Tanturli

Il Portolano, n

Antologia Vieusseux - a
Stefano Cartei
Ada Fichera
Luigi Pirandello
Franco Manescalchi
Riviste di poesia del secondo Novecento a Firenze

Il Portolano, n
Cosa pensi di questo libro? Ti piace?
Lascia un commento con le tue osservazioni!
Inviando questo form autorizzo al trattamento dati